il paradiso degli animali

Arrivare al Borgo Incantato, non significa arrivare in un hotel, ma aprire le porte di un luogo magico, dedicato esclusivamente agli amanti degli animali e della Natura

Gli animali domestici e selvatici vivono tutti insieme in un ecosistema sostenibile dove l’Ospite consapevole entra immediatamente in contatto con animali non custoditi e abituati ad interagire con l’uomo, ma sempre preservando il loro istinto. 

Per tale ragione, Il Borgo Incantato non è un luogo aperto ad ogni visitatore. Accoglie solo Ospiti consapevoli dei rischi connessi ad interagire con animali liberi e opportunamente preparati a tale esperienza che li aprirà ad un mondo ricco di emozioni e momenti unici.

alpaca

Mission

Il progetto “Paradiso degli Animali”, nasce dalla mission del Borgo Incantato, che si prefigge l’accoglienza, la rieducazione e la convivenza di ogni animale domestico o selvatico salvato dal macello, proveniente da situazioni di abbandono o di grande disagio.

Le peculiarità che ci distinguono dagli altri rifugi sono:

  • Animali Liberi in Natura
  • finalmente felici tutti insieme,
  • in un ecosistema sostenibile dove si nutrono autonomamente

Si tratta di un lungo e paziente processo di ambientamento nel quale figure chiave sono i Pastori del Caucaso Mokka e Tora che, con la loro indole di cani guida sono istintivamente portati a sottomettere e quindi proteggere ogni tipo di animale con il quale entrano in contatto.

Ma la storia degli Animali ed anche l’essenza del Borgo Incantato non può esistere senza la figura di Cinghy, un cinghiale di pochi giorni di vita entrato per sbaglio o fatalità nella casa di Giulio tanti anni fa.

CINGHY

Cinghy cresce in mezzo ai cani e ai gatti di casa e ben presto si distingue per intelligenza, sensibilità e capacità comunicativa, ma anche per la sua indipendenza e senso di libertà.

Un animale che per antonomasia viene considerato e conosciuto dall’uomo solo per essere cacciato e mangiato, e che sorprende da subito tutta la famiglia con la sua dolcezza e il grande senso comunicativo e che stimola una riflessione profonda sulla caccia indiscriminata e gli allevamenti intensivi. Così a mano a mano cresce in Giulio l’idea di identificare un terreno per regolarizzare Cinghy in quanto gli animali selvatici non possono essere detenuti senza autorizzazione.

Ecco allora concretizzarsi l’idea di creare un allevamento di cinghiali solo ai fini di ripopolamento, ma in verità questo progetto è al contempo il desiderio di cambiare vita e dedicare tempo al contatto con gli animali costruendo un habitat di grande comunanza tra la Natura ed i suoi animali e poi condividere questa esperienza anche con gli Ospiti visitatori.
Da lì il passo è stato breve ed anche grazie alla collaborazione con le autorità locali, in primis la ASL, che nasce il Borgo Incantato, per estendere l’accoglienza ad ogni animale domestico e selvatico.

Novantasei ettari di terreno, tre sorgenti di acqua naturale, un bosco ricco di nutrimento ed ideale per creare un ecosistema sostenibile e ben sei recinti per “special purpose” pronti ad accogliere qualsiasi evenienza e situazione, dalla gestazione alla nascita, all’educazione e all’inserimento nel mondo incantato del Borgo!

Gli Animali

chi siamo?

Cinghy e Gioia Maria

Cinghy e Gioia Maria

Vivono liberi nel bosco del Borgo e amano la comodità e la libertà. Ogni tanto bisogna andarli a riprendere al paese di Pompagnano dove vanno per una passeggiata rigenerante!!

Il nostro Tora pastore del caucaso

Mokka e Tora

I due Pastori del Caucaso femmina custodi del prezioso tesoro di animali domestici e selvatici del Borgo. ( Tora in foto)

AKEMI

Akemi

Akita Inu, cane da difesa personale che vi accoglierà al vostro arrivo al Borgo con la sua regalità ed il suo sguardo imperscrutabile pieno di saggezza.

Azumi e Kori cuccioli

Azumi e Kori

Akita del Caucaso, nati al Borgo e sottratti ad una cucciolata di 10 fratellini che hanno trovato adozioni esterne, supporteranno, a partire dai prossimi mesi, la mamma Mokka e la zia Tora nella gestione e protezione di tutti gli animali .”

 

famiglia di cinghiali

Cinghiali

Una famiglia sempre crescente composta dai nostri amici cinghiali che sanno di essere al sicuro e che possono vivere protetti nei boschi del Borgo, supportati anche dall’aiuto del nostro amico Giacomo il Boscaiolo, che con grande lealtà rispetto e passione ci garantisce che i cacciatori locali non li cacceranno mai!

Samantha

Asinella sarda che ha perso la lingua e doveva essere abbattuta perché incapace di nutrirsi autonomamente. E’ bastato un mese al Borgo di esercizio col biberon per renderla autonoma nel bere e mangiare.
Ora, felice, cerca carezze con i suoi occhioni da tutti gli Ospiti!

Gianferruccio

Gianferruccio

Asinello sardo purissimo, stallone da riproduzione “un po’ pazzerello” perché ha una disfunzione erettile e necessita di monte controllate con le asinelle del Borgo….

Peneope

Penelope

Asinella sarda salvata da un aborto spontaneo che avrebbe ucciso anche lei. A questo proposito, un ringraziamento speciale al Prof. Lakami!

Susy

Asinella sarda del 1997, passa la sua vecchiaia al Borgo e continua a partorire asinelli bellissimi

Famiglia di asinelli sardi

Gianmarco e Rosa

Asinelli sardi figli di Susy e nati al Borgo. La loro vita è felice dalla nascita!

Pumba

Pumba

250 kg di simpatia! Arrivato al Borgo da piccolo destinato al macello, mordeva e si dimenava perché sapeva chiaramente che tutti i suoi familiari, quando uscivano dall’allevamento, non tornavano più indietro…Ora mangia, dorme sotto gli alberi di cerase selvatiche e segue i suoi amici Pegaso il cavallo e Carolina la mucca!

Alfredo, Francesco e Matteo

Alfredo, Francesco e Matteo

Una famiglia di maiali che hanno trovato accoglienza al Borgo grazie alla collaborazione con Ylenia e la sua instancabile associazione animalista!

Alpaca

Alpaca

Maramea, Aurelio e Flaminia arrivati al Borgo da situazioni di grande disagio

Hela e Barbara

Hela e Barbara

La prima educata e domestica, si è dovuta separare dai suoi padroni perché belava in continuazione creando problemi al vicinato… arrivata al Borgo, dopo mezza giornata non ha più’ belato.
Barbara invece viene da un angusto box di una stalla, dove era stata “parcheggiata” da qualche anno in seguito alla morte della sua padrona anziana. Arrivata al Borgo totalmente atrofizzata e malmessa, nel giro di tre mesi ha riacquistato una sufficiente abilità motoria ed è ora libera e felice di ricevere carezze e pezzi di pane dagli Ospiti!

Pegaso

Pegaso

Il Cavallo stallone:  si identifica un maschio non castrato destinato a passare la sua vita nella stalla perché indomabile, difficile da gestire, persino pericoloso. Il nostro “Pegasuccio” è di una bontà infinita, soprattutto quando ti guarda con quegli occhi spalancati e profondi. Al Borgo vive libero e felice anche quando persino mucca Carolina cerca di montarlo!!

Anastasia Romeo Franco

Anastasia e Romeo e il piccolo Franco

Una intera famigliola di cervi destinata al macello che si è distinta nell’allevamento perché consapevoli della loro fine. Sempre uniti, siamo riusciti a “sottrarli in gruppo” al loro destino crudele e a consentire così che continuino la loro vita insieme e liberi

daino

Daini

Francesca, Adelaide, Penelope, Aldo e Andre’: sottratti al macello, alcuni anche in piena gravidanza, ora popolano il Borgo e la famiglia è in continua espansione.

Carolina

Carolina

Carolina la Mucca “Toro”:  si dice che tutti abbiamo una componente maschile ed una femminile che convivano in noi . Ebbene Carolina è toro al 70% e mucca al 30% !
Corre come un cavallo, è molto furba e intelligente, la sua lingua è diventata famosa perché riesce ad afferrare qualsiasi tipo di cibo che si palesi a 20 cm dal suo naso!

Ginny

Ginny e i gatti bengala: arrivati via terra al Borgo Incantato. Partiti con il pick-up del Borgo dalla Russia in guerra nel novembre 2023, sono diventati dei veri viaggiatori: hanno attraversato la Georgia, la Turchia, la Grecia, si sono imbarcate e rilassate sul traghetto per Brindisi e poi una volta arrivate al Borgo hanno conosciuto tutti gli animali, cani e cuccioli compresi!!

lupo

Lupi

I quattro lupi arrivati da cuccioli nell’inverno 2023 che seppure alla dovuta distanza, vivono nella vallata. Scrutano gli altri animali senza aggredirli, soprattutto grazie al patto di non belligeranza fatto direttamente con Mokka e Tora, i due Pastori del Caucaso, supreme regine e guardiane del Borgo Incantato!

Luisa

Luisa

La volpe Luisa alla torre saracena

caprioli

Caprioli

I caprioli maschi in amore con le nostre “dainesse” che continuano ad abbaiare nelle notti estive!

Lost your password?

richiedi
informazioni

Compila il modulo sottostante e ti contatteremo a breve.

Informazioni necessarie
Scegli Esperienza